Posts Tagged ‘rifiuti’

Il Decreto del Ministero dell’Ambiente del 28 marzo 2018, n. 69, in vigore dallo scorso 3 luglio, ha dettato i criteri e le modalità affinché il fresato d’asfalto cessa di essere qualificato come rifiuto in attuazione dell’art. 184-ter del D.Lgs. 152/2006. Nonostante ciò, permanevano incertezze presso gli operatori del settore. Di qui il Ministero dell’Ambiente, conRead More

La Cassazione torna ad occuparsi della nozione di rifiuto (Cass. Pen., Sez. III, del 13 settembre 2018, n. 40687), ribadendo che è ormai da escludere una valutazione soggettiva della natura dei materiali da classificare o meno quali rifiuti.  Il “rifiuto” non si identifica in ciò che è inutile alla stregua di una scelta individuale, ma in ciò cheRead More

Lo dice chiaramente la terza Sezione della Cassazione nella pronuncia  n. 39339 del 31 agosto 2018, quando afferma che ai fini della configurabilità del reato di realizzazione o gestione di discarica non autorizzata, è necessario l’accumulo di rifiuti, per effetto di una condotta ripetuta, in una determinata area, trasformata di fatto in deposito o ricettacolo con tendenzialeRead More

La Cass. Sez. III n. 24865 del 4 giugno 2018 torna a pronunciarsi sul fresato bituminoso proveniente dalla asportazione del manto stradale. Non è possibile la riutilizzabilità del fresato bituminoso proveniente dalla asportazione del manto stradale  in quanto le suddette modalità di smaltimento, mediante lo spandimento sul suolo e il compattamento, sono incompatibili con il riutilizzo del fresato bituminoso.Read More

L’Albo Nazionale gestori ambientali con la deliberazione n. 2 del 22 febbraio scorso ha approvato il modello per l’iscrizione e autocertificazione per il rinnovo dell’iscrizione all’albo con procedura ordinaria in cat. 1 (raccolta e trasporto di rifiuti urbani), cat. 4 (raccolta e  trasporto  di  rifiuti  speciali  non pericolosi),  5 (raccolta  e  trasporto  di  rifiuti specialiRead More

La Corte di Cassazione nella pronuncia del 7 settembre scorso, n.37168, avente ad oggetto la corretta qualificazione del fresato di asfalto proveniente da lavori di manutenzione stradale, ha ribadito l’orientamento giurisprudenziale in base al quale il materiale bituminoso proveniente da escavazione o demolizione stradale non è riconducibile all’interno della categoria delle rocce e terre daRead More

E’ stato pubblicata in GU la LEGGE 6 agosto 2015, n. 125  Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78, recante disposizioni urgenti in materia di enti territoriali. Nella medesima sono state veicolate le disposizioni  in tema di rifiuti e di AIA che erano contenute negli artt. 1 e 2, D.L.Read More

È stato pubblicato in GU il DL del 4 luglio 2015, n. 92  Misure urgenti in materia di rifiuti e di autorizzazione integrata ambientale, nonché  per l’esercizio dell’attività d’impresa di stabilimenti industriali di interesse strategico nazionale. (15G00115) (GU Serie Generale n.153 del 4-7-2015). Il provvedimento modifica l’ art.  183 del TUA – definizioni in materiaRead More

Addio alla Tares (la tassa rifiuti e servizi partita nel 2013), arriva la Tari, la tassa destinata coprire dal 2014 il servizio raccolta e smaltimento rifiuti. Lo prevede il disegno di legge di stabilità 2014 approvato il 26 novembre 2013 dal Senato. Il testo passa alla Camera La Tari è uno dei due componenti dellaRead More

Sostenere che la demolizione di un edificio possa considerarsi un processo di produzione, da cui possono quindi derivare sottoprodotti, rappresenta una “evidente forzatura“.  Più in particolare, evidenzia la Corte di Cassazione (sentenza 42342/2013), la forzatura consiste nel dichiarare che il prodotto finale della demolizione sia la nuova costruzione. La demolizione non può infatti essere considerataRead More